Le Ricette a base di Miele


Giugno...
 

 BISCOTTI ALBICOCCHE E NOCI (ricetta intagrale)

   

Ingredienti

1 tazza di albicocche secche; 150 g. di nocciole tritate; 200 g. di farina di frumento; ¼  di cucchiaio di cannella in polvere; 150 g di burro fresco; 2 tuorli frullati con un cucchiai di latte; 2 cucchiai di miele; confettura di albicocche; un po’ di rum.

Tritate finemente le albicocche e lavoratele con il resto degli ingredienti sino a formare una pasta consistente. Lasciate riposare in luogo fresco. Stendete la pasta a spessore medio e ricavatene pasticcini usando dei piccoli stampi: Cuocete a calore medio. Ricopritele quando sono ancora caldi di un sottile strato di confettura di albicocche diluita con un po’ di rum.
   

 SUCCO DELLA FRESCHEZZA

 

Ingredienti:

dosi per 4 persone

1 litro di acqua, 6 cucchiai di succo i mele, 2 pesche, 3 cucchiai di frutti di bosco, 2 cucchiaini di miele italiano.

Preparazione:

In una caraffa contenente 1 litro di acqua versate 6 cucchiai di succo di mele, 2 cucchiaini di miele di acacia, le pesche tagliate a dadini, i frutti di bosco. Mescolate bene e lasciate riposare per 30 minuti in frigo. Portatore in tavola in tavola in coppe grandi.
  

 PUNTURA D'APE

 

Ingredienti:

 150 g di burro fresco; 3-4 cucchiai di miele; 3 cucchiai di latte oppure 2 cucchiai di latte e 1 cucchiaio di  panna; 200 g di mandorle pelate e tritale non troppo finemente; pasta lievitata secondo la ricetta riportata in seguito per la pasta lievitata 500 g circa di farina di frumento; 20 g circa di lievito fresco diluito in 1/8 di litro di latte; 1 presa di sale; ½  cucchiaino di buccia di limone grattugiata; 75 g di zucchero 100 g di burro fresco.

Portate a ebollizione il burro, il miele e il latte oppure la panna e il latte, aggiungete  le mandorle, mescolate bene  e fate raffreddare. Stendete sulla piastra del forno la pasta lievitata, punzecchiatela qua e la con una forchetta affinché non si gonfi in modo  irregolare  e ricopritela uniformemente con l’impasto di mandorle. Lasciate riposare il dolce in un posto caldo.. Cuocete a fuoco medio per 25-30 minuti.

Mia madre, donna pratica, ha escogitato un modo singolare per preparare la pasta lievitata. Impasta in una terrina tutti gli ingredienti (leggermente caldi) sino a ottenere una palla, quindi riempie la terrina per tre quanti di acqua  calda. Dopo circa 20 minuti la palla di pasta viene a galla. Allora la lavora bene e aggiunge  piccolissime dosi di farina sino ad averla morbida e liscia mentre  le mani rimangono pulite. Quindi dà alla pasta la forma desiderate e la lascia riposare in un luogo caldo perché  lieviti.
   

Indietro